Fiore d’arancio, pianta dalle mille virtù

Il fiore d’arancio è stato utilizzato in bellezza secoli fa. Da sempre è riconosciuto come un ingrediente importante nella cosmesi per la certezza di una pelle perfetta. Dedichiamo un po’ di attenzione a questa pianta delicata e ai suoi benefici.

Il fior d’arancio proviene dall’arancio amaro, un piccolo albero originario dell’India che fu introdotto nel Mediterraneo ai tempi delle Crociate. Le virtù nei cosmetici furono attestate nel secolo XVI.

Fiore d’arancio, pianta dalle mille virtù

Ideale per lenire e rinfrescare la pelle, aiuta anche a purificare e a tonificare. La carnagione diventa più chiara e uniforme.

La sua azione schiarente aiuta a restituire luminosità e luce alla pelle opaca. Adatto a tutti i tipi di pelli, l’idrolato ai fiori d’arancio è particolarmente indicato per pelli secche, sensibili e delicate.

Il fiore d’arancio ha anche proprietà anti-stress e quindi può essere utilizzato come un vero anti-depressivo. Sotto forma di olio essenziale nei massaggi veloci, calma i nervi all’istante aiutando a rilassarsi.

Il fiore d’arancio, una pianta dei tanti benefici essenziali nella cosmesi naturale.

Acqua micellare multifunzione Douceur Du Lac
Crema anti-età e anti-rughe Douceur Du Lac

Testo © www.douceurdulac.com

Foto © pixabay, makeupandvibes.com

2019-06-08T09:59:21+01:00 05-4-2019|bellezza, shop|