Pelle d’inverno: ecco la nuova routine

Mentre l’estate è fatta di protezione solare e prodotti resistenti all’acqua, d’inverno ci dobbiamo concentrare sulla protezione del viso dal clima avverso. Ecco i consigli delle pro di bellezza intervistate da Cover Media.

«Il segreto è mantenere sempre la pelle ben equilibrata e in salute, e per fare ciò bisogna idratarla al massimo», ci spiega la fondatrice di Odylique Margaret Weeds. «Manteniamo alta la barriera protettiva della pelle contro gli elementi, stiamo attenti alla disidratazione, ai batteri e alle altre tossine, che possono causare irritazioni e impurità».

Scegliamo sempre prodotti di qualità per il nostro viso.

«Lasciamo stare le creme troppo dense e grasse, che spesso peggiorano le condizioni della nostra pelle, e cerchiamo formule oil-free, come ZO Skin Health Daily Power Defence, che ricostruisce la naturale barriera della pelle e aiuta a proteggere dai radicali liberi», ha aggiunto la specialista di Health and AestheticsRekha Tailor.

ZO Skin Health DAILY POWER DEFENSE – Credits © zoskinhealth.com

«Per esempio, l’acido ialuronico è un potentissimo agente idratante, che porta idratazione fino agli strati più profondi oltre che quelli più superficiali. L’acido glicolico e l’acido salicilico servono per eliminare le cellule morte e la pelle secca, e ridare al viso la sua luminosità».

In inverno proteggiamo anche le labbra, una delle parti più esposte al freddo e al vento.

«Quando inizia a far freddo le labbra si seccano e possono anche dolorosamente spaccarsi», ha spiegato Megan Steel, manager del centro di bellezza della Cornovaglia Fistral Spa. «Io consiglio di usare spesso il burro cacao di ESPA Pink Pomelo, formulato specialmente per labbra che tendono a screpolarsi. È un trattamento altamente nutriente da fare la sera, per riempire ed idratare le labbra».

ESPA Pink Pomelo Lip Balm – Credits © espaskincare.com

Quando siamo in casa, facciamo attenzione anche al riscaldamento troppo alto.

«Questo può peggiorare condizioni come l’acne e la rosacea, e rendere la pelle più sensibile», ha aggiunto Lesley Reynolds, co-fondatrice della Harley Street Skin Clinic. «Posizioniamo una ciotola d’acqua sul termosifone: il calore fa evaporare l’acqua e rende l’aria più umida».

Infine, di tanto in tanto cambiamo il caffè con il tè verde, ricco di antiossidanti e super benefico per la pelle.

***************************

© Cover Media
Image © pixabay/nissor

2018-11-10T00:17:32+02:00 04-11-2018|bellezza|