Halloween, «A star is born» e «Piccoli brividi 2»

«Halloween», sequel del cult dell’horror del 1978, è in testa alle classifiche americane per la seconda settimana di fila.

La pellicola, con protagonista la storica attrice Jamie Lee Curtis, ha incassato altri 28 milioni di euro nel weekend, per un totale di 110 milioni di euro a dieci giorni dall’uscita nelle sale.

Alle spalle del film sul killer Michael Myers, c’è un terzetto composto da «A star is born», «Venom» e «Piccoli brividi 2 – I fantasmi di Halloween», con incasso totale pari a 28.3 milioni di euro.

Completa la top 5, il nuovo film con Gerard Butler, «Hunter Killer – Caccia negli abissi», che debutta nella prima settimana con la deludente cifra di 5.7 milioni di euro.

«Halloween» domina anche ai box office italiani: il film, presente in 423 sale con una media di 2.768 euro a schermo, ha incassato 460.159 euro (1.1 milioni di euro in totale).

Resiste al secondo posto «A star is born», mentre «Piccoli brividi 2» completa il podio.

Come riporta Cineblog,«Euforia» di Valeria Golino ha esordito in quarta posizione con 536.142 euro. Esce sconfitto dalle sale «Uno di Famiglia», altro titolo italiano uscito nel fine settimana, partito con soli 493.943 euro.

© Cover Media

Image Jamie Lee Curtis © FayesVision/WENN.com

2019-02-27T00:06:21+02:00 29-10-2018|moda|