Stella McCartney: charity dedicata al cancro al seno

Stella McCartney ha lanciato una associazione benefica per il cancro al seno chiamata Stella McCartney Cares.

Nel 1998 a causa della terribile malattia, la designer britannica ha perso la madre Linda McCartney. Dalla drammatica perdita Stella promuove in prima persona una forte campagna di sensibilizzazione sul tema, grazie anche alla piattaforma filantropica avviata nel regno Unito. Per l’occasione ha donato 1.000 dei suoi reggiseni Louis Listening alle donne che dovranno subire un intervento di mastectomia a causa del cancro al seno.

«Questa è una causa che sento particolarmente vicina al mio cuore. La ragione per cui ho disegnato il reggiseno Louise Listening si basa sulla mia esperienza personale: vedere chi ami attraversare un’operazione così traumatizzante come una mastectomia è molto doloroso», ha dichiarato Stella McCartney in un’intervista a WWD.

«Ho scoperto che i reggiseni per mastectomia disponibili all’epoca erano un altro colpo inferto alla femminilità… l’ennesima perdita di percezione come donna. Con il mio Louis Listening ho voluto creare un prodotto bello e femminile, che celebra ancora il potere di essere una donna».

I reggiseni sono stati introdotti nel 2015 e in seguito la designer ha modificato il prodotto nel 2018 includendo morbide tasche interne da utilizzare con la protesi, cinghie larghe e regolabili e una gamma di dimensioni estesa da piccola a extra large. I modelli possono essere richiesti tramite il sito web ufficiale di McCartney.

Oltre a lanciare la Stella McCartney Cares online, per far fronte al progetto la fashion mogul ha ingaggiato come testimonial Idris Elba, pubblicando un cortometraggio intitolato All Is Love.

Text © Cover Media

Image Stella McCartney by © John Rainford/WENN

2018-10-23T11:47:33+02:00 16-10-2018|moda|