Diane von Furstenberg: stop all’uso di pelliccia e angora

Diane von Furstenberg non utilizzerà più pelliccia o angora.

Negli ultimi mesi, numerosi dirigenti di case di lusso come Versace, Michael Kors, Burberry e Gucci si sono impegnati a disfarsi di pellicce e altri prodotti di origine animale.

Decisione ora sottoscritta anche dalla stilista belga, che si è impegnata a cessare la produzione e l’uso di pellicce, pelli esotiche, mohair e angora: il mantello lanuginoso prodotto dal coniglio d’angora.

«Sono felice che la tecnologia ci abbia fornito un modo per sentirci glamour con l’eco-pelliccia», ha dichiarato Diane von Furstenberg in una nota, mentre l’amministratore delegato di DVF Sandra Campos ha aggiunto: «È tempo per noi di apportare questo cambiamento e garantire che non promuoviamo l’uccisione di animali per amore della moda. Fornendo al consumatore alternative innovative e sofisticate, ci impegniamo a sostenere il passaggio a un’industria della moda più etica e sostenibile».

Preoccupati per l’impatto etico e ambientale prodotto dell’uso di pellicce nelle collezioni di moda, e nell’intento di soddisfare il desiderio del consumatore fornendo un moda più etica, i capi dell’azienda hanno collaborato con i funzionari della Humane Society degli Stati Uniti e di People for the Ethical Treatment of Animals (PETA ) per porre fine allo sfruttamento della pelliccia animale nella moda.

Inoltre, i dirigenti dell’etichetta stanno collaborando con i partner del Council of Fashion Designers of America (CFDA) a una roadmap sulla sostenibilità e si concentreranno anche sullo sviluppo di tessuti innovativi come sostituti della pelliccia.

Scelta per cui i sostenitori dei diritti degli animali al PETA hanno elogiato la decisione di Furstenberg.

«PETA brinda alla decisione compassionevole di DVF che rinuncia a pelliccia e angora», ha scritto un rappresentante dell’associazione.

«Chiediamo a qualsiasi rivenditore che ancora vende cappotti, colletti e polsini realizzati con animali tormentati di fare lo stesso».

Text © Cover Media

Image Diane von Furstenberg by © WENN.com

2018-10-05T00:59:09+02:00 04-10-2018|moda|