Emilia Clarke: «Trono di Spade? Mi ha rovinato i capelli!»

Emilia Clarke «accusa» Il Trono di Spade, la serie tv che le ha regalato successo e fama mondiale, di averle rovinato i capelli.

L’attrice si è infatti vista costretta a tagliare drasticamente la sua folta chioma castana, «bruciata» dalle continue tinture utilizzate per ottenere il biondo platino del suo personaggio, Daenerys Targaryen.

«I miei capelli stavano… come dire, morendo! Quindi li ho tagliati un po’ più corti – ha dichiarato la Clarke a Harper’s Bazaar -. Non li ho mai avuti così corti in vita mia. Ora sto cercando di farli crescere, perché mi hanno ucciso i capelli e mi manca averli belli e forti. Amo alla follia i capelli lunghi, anche se a volte sogno di tagliarli drasticamente e farmi un caschetto corto, ma non so come potrebbe sembrare la mia faccia».

Un colore più scuro e meno appariscente di capelli darebbe inoltre a Emilia maggiori possibilità di passare inosservata.

«A volte, con questi capelli biondi, ho sempre l’impressione di indossare un accessorio – ha aggiunto l’attrice -. È molto difficile perché vengo riconosciuta con molta più frequenza, e sono molto meno brava con queste cose. Quindi, a volte, penso: “Devo assolutamente tornare mora, forse così riuscirò a non farmi riconoscere!”».

«Ogni volta che qualcuno mi vede con questi capelli ossigenati, pensa: “Oh mio Dio, ma quella è la ragazza dello show con i draghi…”. E a quel punto io me la do a gambe!».

Text © Cover Media

Image Emilia Clarke by © WENN.com

2019-02-27T00:08:29+02:00 07-9-2018|moda|