Beauty: amore eterno al mascara

La top model di Victoria’s Secret Joan Smalls ha recentemente descritto il mascara come uno dei più cruciali must dell’universo del make-up. E noi di Cover Media non potremmo essere più d’accordo.

«Applicare un sacco di mascara sulle ciglia le rende più ricce e in più illumina lo sguardo, facendoci apparire più sveglie!», ha spiegato la superstar della moda in una chat con Byrdie.

Per la maggior parte delle ragazze, il mascara è qualcosa da portare appresso anche su un’isola deserta, ma anche per quelle che non sono esattamente fan del trucco, questo cosmetico può apportare degli enormi benefici al look, e regalarci un tocco di stile e modernità.

I primi benefici sono indubbiamente volumizzare, allungare e rendere più scure le ciglia naturali, un «trucco» impiegato ai giorni nostri esattamente come si faceva millenni fa, già nel 4.000 avanti Cristo nell’antico Egitto. All’epoca, il Kohl si utilizzava sulle ciglia, sulle palpebre e anche sulle sopracciglia, proprio come i nostri pencils.

Joan, che è anche ambasciatrice di Estee Lauder, è stata la prima modella latinoamericana a rappresentare il brand: la sua prima scelta è Sumptuous Extreme Waterproof Lash Multiplying Volume Mascara.

La sua collega Cindy Crawford predilige il mascara (meno caro!) Lash Stiletto di Maybelline, mentre Karlie Kloss sceglie l’opzione di lusso del brand Marc Jacobs, Velvet Noir Major Volume Mascara, o il mascara Voluminous Million Lashes di L’Oreal.

Alter top model hanno persino offerto il loro contributo per la creazione di un nuovo cosmetico: Gigi Hadid ha firmato il Fiber Mascara con Maybelline, venduto in abbinamento con un primer, e Kate Moss ha collaborato con Rimmel London per il suo Scandaleyes.

Proviamo anche BareMinerals con Lash Domination, ottimo per aumentare il volume delle ciglia, o VLM di CODE Beautiful se cerchiamo qualcosa di estremamente resistente e duraturo.

Text © Cover Media

Image © Pixabay-CC0/Bru-nO

2018-09-18T15:41:12+02:00 01-9-2018|bellezza|