Lenti a contatto: mai lasciarle la notte o mentre nuotiamo

I portatori di lenti devono fare particolarmente attenzione al modo in cui utilizzano questi delicatissimi accessori per la vista.

Le persone che li usano al posto degli occhiali, infatti, devono assolutamente toglierle prima di andare a dormire o di tuffarsi in piscina (o fare il bagno al mare).

Secondo un recente studio, circa un terzo dei portatori di lenti non segue le norme igieniche raccomandate dagli esperti, e nel particolare caso di andare a dormire o di immergersi nell’acqua con le lenti, le conseguenze possono essere potenzialmente molto gravi. Gli esperti parlano di infezioni della cornea e di cheratiti microbiche fungine, entrambe condizioni dolorose che possono causare problemi di vista (visione sfuocata) e/o perdita di liquido dagli occhi. I ricercatori della CDC hanno analizzato il caso di un uomo di 34 anni che, per 3 o 4 volte alla settimana, andava a dormire con le lenti. A seguito di un trattamento mirato, tuttavia, l’infezione della cornea è passata.

«Dormire con le lenti è uno dei comportamenti più rischiosi nonché più comuni, e anche quello per cui si riscontrano più casi di infezioni alle cornee», dicono i ricercatori in uno statement. «Dormire con le lenti a contatto presenta un rischio altissimo, a prescindere dal materiale e dalla frequenza con cui lo si fa. Anche se è qualcosa di occasionale, il rischio può essere enorme».

L’associazione American Optometric Association (AOA) invita tutti i portatori di lenti a fare degli esami di routine e ad applicare solo ed esclusivamente le lenti a contatto prescritte dallo specialista. Anche la pulizia e la conservazione di questi accessori deve essere perfetta. Sostituiamo gli astucci ogni tre mesi (come minimo) ed usiamo sempre un liquido per lenti adatto.

«Se le lenti vengono usate male, o se sono quelle decorative, che non servono a correggere un difetto della vista, il rischio di infezioni è molto alto», aggiunge Samuel Pierce, presidente della AOA. «È di estrema importanza che i pazienti facciano degli esami di routine e usino solo le lenti che sono state loro prescritte».

Al mare o in piscina usiamo sempre gli occhialini o la maschera prima di entrare in acqua.

Text © Cover Media

Image © wenn

2018-09-18T15:41:25+02:00 20-8-2018|benessere|